• Home
  • Scuola Primaria Indirizzo “Montessori”

Scuola Primaria Indirizzo “Montessori”

Primaria Montessori: “Amicizia e insegnamento”

Primaria Montessori: “Amicizia e insegnamento”

La scuola Primaria Montessori del Circolo Manzoni di Foggia, nata negli anni 1968/69, attua il “Metodo psicopedagogico “   ideato dalla Dott.ssa Maria Montessori e applicato in tutti i continenti.

Esso ha come fine ultimo la “Costruzione dell’Uomo”, come essere facente parte del Cosmo.

La scuola diventa Ambiente educativo, fatto di apprendimenti più che di insegnamenti. L’alunno attraverso percorsi di attività individuali, utilizza vari materiali Montessoriani; la ricerca e l’attività di gruppo facilitano percorsi di socializzazione e di reciproco scambio.

L’Aula è un “micro ambiente”, un laboratorio dove l’alunno attraverso un percorso individualizzato, svolge varie  attività nella giornata, che rispondono ai suoi ritmi e  bisogni, sotto la guida dell’insegnante; nell’Aula tra gli scaffali a misura di bambino, sono presenti materiali e  attività legate all’ambito linguistico e logico –matematico, alle discipline antropologiche, all’informatica, all’arte e musica.

L’Aula, nel modo in cui è organizzata, consente all’alunno di concentrarsi, di poter operare con il materiale,  al fine di soddisfare uno “scopo interno”. Viene assicurato, in tale maniera , il “successo” nell’attività , diventando  un rinforzo verso il  “fare”.

Questa tipologia di ambiente è un contenitore di saperi che, seguendo la crescita dell’alunno si trasforma  in luogo di dibattiti e conferenze tra alunni.

Ogni bambino può così trovare lo spazio e divenire una “eccellenza”a seconda del proprio livello di partenza .

Questo modello educativo e didattico favorisce l’autonomia, facilita i percorsi di apprendimento, consente  la libertà di azione e, infine, pone dei “ limiti “ che diventano regole sperimentate e condivise da ognuno.

Inoltre la scuola Montessori propone all’alunno la visione del “macro ambiente” cioè dell’Ambiente  mondo, con la conoscenza dei fenomeni che lo caratterizzano, le dipendenze ed interdipendenze.

Per  arricchire la proposta educativa sono stati istituiti vari Laboratori: l’ ”Atrio di Religione”,  ambiente dove l’alunno può sperimentare attraverso il Materiale, la dimensione spirituale e culturale della Educazione religiosa, nei vari e graduali  percorsi individualizzati mediante l’uso del materiale  sensoriale.

Il Laboratorio Antropologico,  di Informatica, lo spazio Teatro, lo Spazio per attività di Yoga e motorie, permettono all’alunno di uscire dalla classe laboratorio, per cogliere nei diversi spazi, esperienze e occasioni di apprendimento variegate.

Su queste scelte educative e metodologiche si inserisce il concetto di Educazione Cosmica, definizione della dott.ssa Montessori, che significa affacciarsi ad una dimensione di studio speciale, capace  di generare  la consapevolezza che ciascuno ha un compito, sulla Terra e nell’Universo,  e quindi  arrivare a rispettare, servire, fino a giungere ad amare il Creato, nella visione di una consapevole  Ecologia umana.